Collegati con noi

Videoclip

“Freedom in the Morning”: il nuovo video dei T-Roosters

Pubblicata

il

Freedom in the Morning” è una canzone profetica. La stesura del brano avviene nell’estate 2019 e i T-Roosters non potevano immaginare cosa sarebbe accaduto di lì a poco, con tutti gli impedimenti causati dal lockdown. Le abitudini di una vita fatta di concerti, tour e momenti di festa mutano all’improvviso, come se il tempo si fosse fermato e una cappa di grigio avesse avvolto il mondo con una coperta ruvida. Freedom in The Morning, di cui oggi A-Z Blues presenta il nuovo videoclip, è estratta dall’ultimo album The Sunny Wine Session ed è una sorta di canzone-riscatto, ricorda che per quanto buia e spaventosa possa essere la notte non ci si deve lasciar impaurire, anzi, è quanto mai necessario reagire e vivere intensamente perché “il mattino successivo – qualsiasi cosa accada – un altro sole sorgerà, e col mattino arriverà la libertà”. La sonorità, sospesa fra blues e rock sudista, melodica ma con ritmica tagliente rappresenta un invito ad unirsi e a resistere, a non tradire i sogni e gli ideali e a credere nel domani. I T-Roosters dichiarano: “Ci siamo divertiti a risuonarla in occasione della registrazione del videoclip e lo abbiamo fatto mettendo in ogni nota la voglia di riscatto che ci anima nel profondo. Speriamo che questi sentimenti riescano ad arrivare sino a voi che ci guardate e ci ascoltate: se siete tristi, confusi, se vi sentite prigionieri non vi arrendete, perché – è una promessa – Freedom in the morning will come!”. L’autore del testo di Freedom in the Morning è Paolo Cagnoni, nel video appaiono Gabriella De Biase e Alessio Crippa, la regia è a cura di Paolo Baroni.

Continua a leggere

Video

Se hai paura di Benestare ha anche un video

Pubblicata

il

 

MILANO – Dopo l’anteprima di venerdì 26 febbraio sul sito di Sky TG 24, è disponibile finalmente ovunque il nuovo video per Se hai paura, l’ultimo singolo di Benestare(fuori per Le Siepi Dischi, Believe International). Si tratta di un nuovo capitolo musicale che si muove tra sonorità anni Ottanta e indie pop italiano, che ci invita ad accettare il lato più fragile dei rapporti umani. Ed è così che Benestare riesce a sintetizzare il più strano dei periodi che potremmo mai vivere, nel modo più delicato, intimo e silenzioso possibile.

Continua a leggere

Video

Med Free Orchestra: fuori oggi il videoclip di Pandemonium

Pubblicata

il

MILANO – Nel suo decimo anno di attività la MFO torna con un nuovo sound, nuovi musicisti e nuove idee. Da qui nasce Pandemonium, il primo brano del nuovo progetto discografico della band, scaturito dalla linfa che muove oggi la MFO e che uscirà nella primavera del 2021.

Il nuovo videoclip della MFO è una piccola opera d’arte, creata dal regista – e artista – Andrea “Spentriu” Rinaldi. Andrea non ha un rapporto idilliaco con gli storyboard. Il risultato è, come lui stesso dice, un video senza una vera e propria storia.

Il videoclip è l’idea di un progetto artistico a tutto tondo, dove la musica si sposa con le immagini. Il body painting è sul corpo di coloro che suonano Pandemonium ed anche su coloro che hanno realizzato il video; è la cifra artistica che contraddistinguerà il lavoro della MFO nel prossimo futuro. Pandemonium è il primo di 3 video, che rappresenteranno il nuovo percorso della Med Free Orkestra.

Continua a leggere

Video

Maluma: è online il video di “Cielo a un Diablo”

Pubblicata

il

MILANO – È online il videoclip di “CIELO A UN DIABLO” , il brano della superstar mondiale della musica latina MALUMA, estratto dal suo quinto album “PAPI JUANCHO”,  e diretto da Fernando Lugo.

Il singolo “PA TI”, in collaborazione con la superstar internazionale JENNIFER LOPEZ, è stabile al #1 della classifica Latin Airplay di Billboard.

Una collaborazione straordinaria che unisce due delle più importanti star latine del panorama mondiale. Con questo brano MALUMA si riconferma alla prima posizione della classifica per la ventesima volta nella sua carriera, la sesta solo quest’anno, e per la terza l’artista volta occupa allo stesso tempo la #1 e la #2 della classifica (con la hit mondiale “HAWÀI”).

Anche se quest’anno MALUMA ha ottenuto il #1 con la sua romantica ADMV e le hit dal sound urban “Que Pena” (con J Balvin) “Por Fa” (con Feid, Sech, Nicky Jam, J Quiles e J Balvin) e “Feel the Beat “(con i Black Eyed Peas), questo è stato l’anno di “HAWÁI“. Il brano quest’anno è rimasto al #1 delle classifiche Billboard Hot Latin Songs per 9 settimane consecutive, Latin Streaming Songs per 10 settimane e Latin Airplay per 4 settimane.
Il video
di “HAWÁI”, che ad oggi conta oltre mezzo miliardo di visualizzazioni, è stato anche al #1 della classifica dei video più visti nel mondo di Youtube.  Il ventiseienne idolo mondiale della musica latina ha anche raggiunto il #1 nella classifica Global Excl. U.S. di Billboard e la Top 3 nella classifica globale di Spotify. “HAWÁI” ha raggiunto il #1 delle classifiche radiofoniche, di Spotify e di Apple Music in oltre 17 paesi.

Il mese scorso MALUMA, insieme a The Weeknd, ha pubblicato “Hawái” Remix (Sony Music Latin/RCA Records), una nuova versione della hit globale “Hawai” (certificata ORO in Italia). È visibile online anche il videoclip ufficiale che vanta 75 milioni di visualizzazioni: youtu.be/91vECNhvmMY.

A soli ventisei anni, MALUMA è considerato una delle voci di spicco della musica latina, ammirato dai giovani di tutto il mondo. L’enorme successo dell’artista è avvenuto in brevissimo tempo, ha raggiunto per la prima volta il #1 della classificaLatin Airplay di Billboard poco più di cinque anni fa, il 21 novembre 2015 con “Borro Cassette“, il primo molti successi.  Maluma è nato a Medellin, e il suo nome d’arte è formato dalle prime due lettere dei nomi di suo padre, di sua madre e di sua sorella. Vincitore del “Best Contemporary Pop Vocal Album” con “F.A.M.E” ai Latin Grammy 2018, è uno degli artisti più popolari sui social media con oltre 23 milioni di fan su Facebook, 6 milioni di follower su Twitter e 56 milioni di follower su Instagram (rendendolo il principale esponente maschile di musica latina su Instagram e il primo ed unico ad aver raggiunto 50 milioni di follower). Il suo canale YouTube/VEVO ha totalizzato più di 9 miliardi di visualizzazioni e ha più di 26.8 milioni di iscritti che gli sono valsi la vittoria di 1 YouTube Diamond Play Button Award. Con il “Maluma World Tour” ha raggiunto un successo non paragonabile a nessun altro artista latino, con oltre 1 milione di biglietti venduti in 105 concerti in tutto il mondo solamente nel 2017 e diventando l’artista latino ad aver venduto il maggior numero di biglietti per i suoi concerti nel mondo. Nel 2018 e 2019 ha registrato sold out ovunque negli Stati Uniti e in Europa: tra gli altri, sold out alla Madison Square Garden Arena (New York), all’American Airlines Arena (Miami) e due The Forums (Los Angeles). Il suo tour mondiale “11:11” ha registrato il sold out a Yarkon Park di Tel Aviv, la più grande location per concerti di Israele (oltre 60.000 persone). Ha fatto la storia al 18° Festival Annuale di Mawazine a Rabat (Marocco), facendo un record di presenze di tutti i tempi con il suo concerto da headliner di fronte a 200.000 persone; e si è esibito per la prima volta a Riyadh, in Arabia Saudita, davanti a 25.000 persone. Nel 2018, Maluma è entrato nella scena della moda con il suo stile provocatorio, giovane e autentico, che ha portato Vogue a nominarlo come “Menswear Icon in the Making” e “Men’s Fashion Newest Muse”. Inoltre, è stato nominato “Man of the Year” da GQ nel 2019 e continua a ottenere il supporto alla moda di designer come Kim Jones (Dior), Jeremy Scott (Moschino), Olivier Rousteing (Balmain), Donatella Versace, Calvin Klein, Christian Louboutin, Louis Vuitton e molti altri. Nel 2019, ha partecipato per la prima volta al Met Gala ed è stato uno dei primi artisti urban latin di questa generazione ad essere invitato da Anna Wintour. Maluma ha anche partecipato a campagne pubblicitarie di brand internazionali come Moet Hennessy, Michelob e Adidas. Dal 2015, da quando fa parte di Sony Music Latin, Maluma ha pubblicato 4 album, che hanno tutti debuttato alla prima posizione della classifica degli album di Billboard Latin: Pretty Boy Dirty Boy (2015), F.A.M.E. (2018), 11:11 (2019) e Papi Juancho (2020). Maluma è l’artista più giovane ad essere stato contemporaneamente al primo e al secondo posto nella classifica dell’Airplay latino di Billboard (con “Sin Contrato” e “Chantaje”) e solo il sesto ad aver mai raggiunto l’impresa. Ad oggi Maluma ha raggiunto per VENTI volte la prima posizione nella classifica dell’Airplay latino di Billboard.

 

Continua a leggere

Primo Piano