Collegati con noi

Primo Piano

Random: da oggi in radio e in digitale “Sono Luce”

Pubblicata

il

MILANO – Dopo un anno di importanti traguardi e hit che hanno scalato le classifiche radiofoniche, RANDOM non si ferma e pubblica un nuovo emozionante singolo.
Da oggi, venerdì 11 dicembre, è in rotazione radiofonica e disponibile in digitale “SONO LUCE(licenza esclusiva Casa Italia Records powered by Believe), il nuovo singolo del cantautore urban multi-platino che ha conquistato milioni di fan.
Sempre da oggi è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download anche “MONTAGNE RUSSE”, la raccolta che contiene i brani dell’omonimo Ep e i singoli “Nudi Nel Letto”, “Ritornerai 2” e “Sono Luce”.

In “Sono luce” Random si immedesima nel punto di vista di una madre che raccomanda al proprio figlio di fare attenzione. Con questo brano l’artista invita a ricordarsi da dove si è venuti e dove si vuole arrivare, senza cambiare se stessi.
Il testo del brano è a cura dello stesso Random, la produzione è affidata all’ormai fidato amico e collaboratore dell’artista, Zenit insieme, per la prima volta, a SHABLO, punto di riferimento per la musica urban italiana degli ultimi anni.

Stasera il giovane artista si esibirà allo SlimeFest 2020, lo show televisivo che andrà alle ore 20.00 solo su Nickelodeon (Sky 605).

 

Random, con oltre140 milioni di ascolti sulle piattaforme streaming, oltre 100 milioni di visualizzazioni su Youtube e un pubblico in continua crescita, è uno degli artisti più interessanti del panorama musicale italiano. Classe 2001 si avvicina alla musica fin da bambino grazie alla passione che gli trasmettono i suoi genitori ed è così che impara a suonare la batteria, il basso e la chitarra. La collaborazione con il produttore Zenit lo porta a fidarsi sempre più delle sue capacità, ad abbandonare l’autoTune e a scrivere testi sempre più profondi che segnano l’alba di un cantautorato che parla di temi espliciti e problemi di vita quotidiana alla nuova generazione. Nel 2019 Random e Zenit producono e registrano “Chiasso” (triplo disco di platino). Il singolo pubblicato poco prima dell’estate diventa virale su TikTok, raggiunge il podio nelle classifiche italiane, domina la Top Viral di Spotify e diventa doppio disco di platino (oltre 70 milioni di stream su Spotify). Ad ottobre 2019 esce il singolo disco di platino “Rossetto” (disco di platino)che raccoglie un grande successo sui social network e più di 20 milioni di stream solo su Spotify. A gennaio di quest’anno Random pubblica il terzo singolo “Scusa a a a”, il cui videoclip diventa tra le prime #tendenze di Youtube. Il singolo “MARIONETTE” ft. Carl Brave, pubblicato a marzo 2020, raggiunge un milione di stream in meno di un mese, si fa spazio in numerose playlist su tutte le piattaforme streaming e ne conquista anche alcune cover. A maggio Random è tra i protagonisti di “AMICI SPECIALI – con Tim insieme per l’Italia”, una versione speciale del programma di Maria De Filippi, nel corso del quale l’artista presenta il singolo “Sono un bravo ragazzo un po’ fuori di testa”. Il brano conquista le classifiche radiofoniche, viene certificato doppio disco di platino e Il videoclip, nella prima settimana, entra nella top3 delle #tendenze su Youtube. A giugno esce l’Ep “MONTAGNE RUSSE” (P 2020, Visory Records, under exclusive license to Casa Italia Records a division of Believe Digital SRL), pubblicato a giugno di quest’anno e rimasto nella top 10 della classifica degli album più venduti di FIMI/GfK Italia per 6 settimane e nella top15 per 15 settimane consecutive.

Continua a leggere

Cinema

CortiSonanti 2021, le ultime tre giornate del festival in programma al Metropolitan, Institut Français e Maschio Angioino

Pubblicata

il

La XII edizione di “CortiSonanti”, il festival internazionale di cortometraggi organizzato dall’associazione culturale AlchemicartS con il sostegno della Regione Campania e del Comune di Napoli, entra nel vivo. Fino al 20 novembre il festival diretto da Nicola Castaldo e Mauro Manganiello presenta la visione di un’ampia vetrina di film brevi provenienti da varie parti del mondo. Tra il Cinema Metropolitan (18/11), l’Institut Français Napoli (19/11) e il Maschio Angioino (20/11) passeranno in rassegna 53 opere selezionate dalla giuria presieduta da Rosita Marchese, tra le 985 iscritte al concorso e provenienti da 70 paesi.

Animazione, documentari, videoclip musicali, sport, ECOrti, corti italiani e corti internazionali sono le 7 categorie del concorso ufficiale a cui si aggiunge quest’anno la categoria DNApoli, una sezione speciale dedicata alle produzioni e ai protagonisti partenopei. Anche in questa edizione non mancheranno il Social Short web – contest online promosso da diverse realtà del settore terziario di supporto al mondo audiovisivo – e La cittadella del corto, vetrina dedicata agli istituti scolastici con 8 titoli finalisti.

Tra gli ospiti attesi al festival CortiSonanti 2021: le attrici Giovanna Rei e Serena Iansiti (premiate per il loro lavoro nel cinema e nel settore audiovisivo), Ludovica Nasti (in gara con “Il Nostro Nome è Anna” di Mattia Vannuzzi Mura), Ferran Paredes Rubio (direttore della fotografia, tra gli altri, di Edoardo De Angelis), lo scrittore Tim Willocks (autore del film-documentario di Steven Spielberg, The “Unfinished Journey”), la regista e sceneggiatrice Valentina Bertuzzi, il regista Eitan Pitigliani. E ancora, Maddalena Stornaiuolo, la coreografa Anna Cuoccolo, le attrici Mirea Flavia Stellato e Irene Antonucci, il montatore Marco Spoletini e l’attore Vincenzo Vivenzio. Conduttrice della serata finale, con la premiazione dei vincitori – in programma al Maschio Angioino sabato 20 novembre dalle ore 18 – sarà Mariagrazia Toscano.

A contendersi la vittoria come miglior cortometraggio internazionale saranno le 2 nomination agli Academy Awards 2021 “Feeling Through” di Doug Roland e The Letter Room di Elvira Lind; l’inglese David Bartlett con “Mousie (struggente storia di una bambina rom nella Berlino della seconda guerra mondiale); l’irlandese Ryan Williams Harris con “Eggshell”; l’italo-americana Coxy Chiara Rodoni con “The Imperfect Picture” e Cristina Spina con “500 Calories”, con l’eccezionale partecipazione di Kathleen Chalfant.  Tra i titoli selezionati quest’anno, da segnalare “La Stanza” di Giuseppe Alessio Nuzzo con Michele Placido; “27 Marzo 2020” di Alessandro Haber nelle vesti di attore e regista; “La Stanza più Fredda” di Francesco Rossi, già vincitore del Globo d’Oro 2021; “Bataclan” di Emanuele Aldrovandi, vincitore dei Nastri d’Argento 2021; “Anne” di Domenico Croce e Stefano Malchiodi, vincitore dei David Donatello 2021; “Las Americas ‘84” di Marcos GualdaCon i Pedoni tra Le Nuvole” di Maurizio Rigatti con Nicola Amato Milena Vukotic; “L’Ora delle Nuvole” di Mario Sposito con Gigi Savoia e “Verdiana” di Elena Beatrice e Daniele Lince con Angela Finocchiaro e Dario Leone.  Tutti i corti in concorso sono disponibili per la visione on demand gratuita sulla piattaforma del festival: www.cortisonanti.it.

Continua a leggere

Concerti

Måneskin special guest al concerto dei Rolling Stones a Las Vegas

Pubblicata

il

I Måneskin all’iconico Tonight Show con Jimmy Fallon

MILANO – I Måneskin saranno special guest dei Rolling Stones nel loro show di sabato 6 novembre al Allegiant Stadium di Las Vegas (Nevada). Un’ulteriore consacrazione della band, annunciata durante la partecipazione all’iconico Tonight Show con Jimmy Fallon, che ha segnato il loro debutto televisivo americano.Con oltre 3,4 miliardi di streaming su tutte le piattaforme digitali e più di 38 milioni di ascoltatori mensili su Spotify, Victoria, Damiano, Thomas e Ethan si esibiranno al fianco di uno dei gruppi più importanti della storia della musica.

Continua a leggere

Concerti

Tommaso Primo ospite della festa “Mane e mane”

Pubblicata

il

Musica, creatività e condivisione. Giunge alla settima edizione “Mane e mane” la festa della cooperazione organizzata e promossa dalla onlus Cantiere Giovani, in programma venerdì 29 ottobre nella Villa comunale di Frattamaggiore (Napoli). Realizzata in collaborazione con il CSL e un’ampia rete territoriale di associazioni, scuole e istituzioni, “Mane e mane” torna quest’anno dopo il rinvio dello scorso ottobre dovuto all’emergenza sanitaria, con il consueto invito a ritrovarsi e condividere idee e proposte nel rinnovato parco cittadino. Un momento d’incontro e divertimento attraverso diverse attività ad accesso gratuito, che culmineranno con il live acustico di Tommaso Primo. Accompagnato da Peppe Spinelli alla chitarra e Stella Manfredi al violino, il cantautore partenopeo presenta dal vivo i brani del suo ultimo lavoro discografico, “Favola Nera”. Prodotto e pubblicato dalle label Full Heads e Arealive, sostenuto dal contributo di Gioia Concept – primo marchio solidale in Campania –  “Favola Nera” comprende 9 brani che raccontano la Napoli antica e oscura del Centro storico. Le sue storie si intrecciano con quelle delle periferie dimenticate per poi ritornare nuovamente nel ventre della città. Nell’ album, sospeso tra le villanelle del novecento e la canzone folk operaia, si alternano le storie degli ultimi, vittime di agglomerati urbani abbandonati a sé stessi.

Il programma delle attività della Festa “Mane e mane” inizierà nel primo pomeriggio alle ore 15 con l’apertura degli stand dedicati alla cooperazione locale e internazionale. Allo stesso orario si terrà “Guerrilla Gardening”: gli alunni e le alunne del Liceo delle Scienze Umane “F.Durante” faciliteranno ragazzi più piccoli delle Scuole “Capasso-Mazzini” e “Genoino” nella realizzazione di un intervento di hinterland art nell’area giardino della Villa comunale. A seguire, dalle 15.30, l’anfiteatro accoglierà i diversi spettacoli che coinvolgono le scuole del territorio: il teatro del IV Circolo Didattico “Marconi”, il coro dell’I.C. Frattamaggiore 3 – “Genoino”, l’esibizione dell’orchestra dell’I.C. Frattamaggiore 2 – “Capasso-Mazzini”. A conclusione, saluti istituzionali con Lucia Fortini, assessore Scuola, Politiche Sociali e Politiche Giovanili della Regione Campania. Alle 17.30, invece, prenderanno il via i laboratori e alle attività ludiche, tra serigrafia, tecniche di stampa sperimentale e giochi in legno per bambini e ragazzi.

Dalle 18 spazio alla musica con i concerti nell’anfiteatro (per accedere è necessario il Green Pass). Si comincia con i giovani di Ritmo Alpha seguiti da una battle freestyle che coinvolge i ragazzi dell’area nord di Napoli. A seguire, dalle 20, tocca al rock blues dei Veggenti, band dell’hinterland napoletano – composta da Raffaele Giuliano “Raf” (voce), Domenico Fusco “Nik” (chitarra), Antonio Rega “Tony” (basso), Andrea Di Domenico “Andy” (batteria) – che ha pubblicato lo scorso settembre il debut album “La voce degli Dei”. Le attività si concluderanno alle 21 con l’atteso concerto di Tommaso Primo, in scena in trio con uno set acustico.

Tutte le iniziative in programma alla festa “Mane e Mane” sono ad accesso gratuito. Per assistere ai concerti è necessario il Green Pass.

Continua a leggere

Primo Piano